Lettori cercasi di racconti fantastici

LettoriHo deciso di condividere con te i miei racconti più belli, quelli che nel tempo hanno riscosso l’attenzione e l’apprezzamento di lettori esigenti. Diversi sono già presenti in rete, pubblicati su siti, forum, in raccolte di racconti anche stampate. Alcuni li ho pubblicati e li pubblicherò nelle librerie online, gratuitamente se possibile, con l’intento di offrirli a chi non li ha ancora letti per tentare di emozionarli o almeno divertirli, almeno quanto mi sono divertito io scrivendoli. E se possibile per dare la possibilità conoscere questo angolo dedicato ai lettori amanti delle storie fantastiche.

Perché lo scopo per niente segreto di Emozioni e Fantasia è quello offrire un luogo di incontro ai lettori appassionati di storie fantastiche, dove trovare una selezione di bei racconti scelti da noi, consigli di lettura affidabili in grado di svelarci le storie più belle, la possibilità di parlare di emozioni e fantasia e dei momenti di magia della nostra vita.

Adesso siamo agli inizi, ma puoi già riservarti un posto e ricevere la raccolta E&F, i futuri racconti, i consigli di lettura e tutte le novità della nostra piccola comunità di lettori. Come?

Registrandoti con la maschera qui sotto o nella barra in alto a destra. L’indirizzo email serve per tenerci in contatto. Nella prima mail che riceverai c’è il collegamento con cui scaricare la raccolta E&F. Se i racconti ti piacciono oppure non ti piacciono, ti invito comunque a lasciare un commento nei post omonimi o nelle schede che presto verranno pubblicate.

Se vuoi consigliare belle storie che devono assolutamente essere lette prima che sia troppo tardi non esitare a scrivermi. Se preferisci puoi anche scrivere qualche riga di recensione, sarà un piacere pubblicarla. Presto avremo una pagina dedicata ai consigli di lettura della comunità e un piccolo forum per confrontarci.

Cosa ne pensi?

Hai voglia di unirti a noi? Hai voglia di leggere belle storie? Di consigliarti le tue e di raccontarci un poco di te?

Lettori cercasi.

 

Prima delle parole l’emozione

emozioneUna storia non comincia con una parola, pronunciata o scritta, ma con un’emozione. E quando questa s’infiamma, ride ed esplode come un fiore dai molti colori, allora può capitare che quell’emozione incontri la fantasia e dia vita alla prima parola di una storia indimenticabile.

Una storia sorprendente, ma in un certo modo familiare, una storia che è sempre stata lì, in attesa, sulla punta della lingua, nascosta tra un battito di ciglia e l’altro, dentro allo sguardo degli altri, dietro ai silenzi senza pensieri che ci colgono quando prendiamo una pausa da noi stessi.

Ogni essere umano, ogni vita è una storia unica, un concerto di emozioni e di momenti degni di essere ascoltati. Noi che li viviamo raramente ce ne rendiamo conto, ma quando osserviamo gli altri allora capita di intuirne la poesia.

Capita anche a noi, continuamente, di vivere momenti fuori dal comune, di essere qualcosa di più di noi stessi, di assistere a coincidenze sorprendenti. Le coincidenze sono la normalità nella vita, ma non ce ne rendiamo conto.

Di questo voglio raccontare in queste pagine, delle cose difficili da spiegare a parole, delle emozioni che ci scuotono fin nel profondo, dei momenti eccezionali che ricorrono nella vita, il più delle volte senza essere notati, e della magia che pervade certi attimi tra un presente e l’altro.

Così nasce una storia: da emozioni e fantasia.

E una bella storia deve essere raccontata, perché è un dono. E un dono non si rifiuta, si condivide.

Torna, ti aspetterò